Accoglienza e Vacanza in Liguria e Toscana Hospitality in Ligury and Tuscany Bed and Breakfast and home holidays. Case vacanza ed Agriturismo
Guide is developed by The SmartFactory (http://www.smartfactory.ca), a division of INBOX Solutions (http://inboxinternational.com)
> PONTREMOLI Percorsi Culturali

PONTREMOLI Percorsi Culturali



 


TEATRO DELLA ROSA: edificato a partire dal 1739 dall'Accademia omonima (fondata da 25 famiglie nobili pontremolesi il cui motto era "pungit et delectat").
PALAZZO PAVESI: oltrepassata la piazza del Duomo di Pontremoli si giunge in piazza della Repubblica, con il grande edificio di palazzo Pavesi che domina il lato sud. Palazzo Pavesi è il palazzo di dimensioni maggiori della città.
VILLA DOSI: nel podere dei Chiosi, poco a nord del centro di Pontremoli, protetta da gigantesche fronde di cedri, la villa dei marchesi Dosi Delfini sembra quasi inserirsi nella collina soprastante.
CATTEDRALE DI SANTA MARIA: la costruzione della "Chiesa di S. Maria Assunta", che dal 1787 sarà Cattedrale della Diocesi di Pontremoli, si deve al voto formulato dalla popolazione della città perché la Madonna ponesse fine alla terribile pestilenza che infuriò nel territorio nei primi decenni del XVII secolo.
CASTELLO DEL PIAGNARO: è situato sulla collina soprastante a settentrione il borgo di Pontremoli: è parte integrante del sistema difensivo della città assieme alle mura e alle torri che difendevano il vecchio borgo. Sorto intorno all'anno mille in funzione stradale alla rovina del sistema viario romano ha rappresentato l'ultimo baluardo della difesa dei cittadini di Pontremoli in svariate occasioni; il suo nome deriva dalle "piagne", lastre in arenaria utilizzate per i tetti delle abitazioni. Presenta un ingresso in pietra sormontato dallo stemma dei Medici, seguito da altri portali che conducono, sulla sinistra, nelle sale centrali, oggi ospitanti il MUSEO delle STATUE STELE, e, di fronte, nel vasto cortile ospitante un ANTICO POZZO; dal cortile, tramite una gradinata, si sale sulla terrazza dominante la vallata e tutto l'abitato, e da lì si passa al nucleo più antico del castello, caratterizzato da un torrione a pianta semielittica e da una serie di stanze.


  Versione per la stampa Invia a un amico...

 
decorazione decorazione
:: Myfastway di D'Orsi Daniela :: P.IVA / CF 01370710111 :: Viale S. Bartolomeo 393 :: La Spezia